"Andrea De Santis - Commercialista e Revisore Legale
NEWS





Cessione del credito d'imposta per l'istallazione di impianti fotovoltaici
Data:16/09/2019
L’art. 10 comma 3-ter del D.L. 34 del 30/04/2019 (Decreto Crescita) ha previsto la possibilità per gli interventi di cui all'articolo 16-bis, comma 1, lettera h), del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, i soggetti beneficiari della detrazione possono optare per la cessione del corrispondente credito in favore dei fornitori dei beni e servizi necessari alla realizzazione degli interventi....continua a leggere

Torna il superammortamento sui beni strumentali nuovi
Data:05/04/2019
Il consiglio dei ministri di ieri (4 Aprile 2019) ha approvato il c.d. Decreto Crescita, un decreto legge che introduce una serie di misure urgenti per la crescita economica. In ambito fiscale segnalo la reintroduzione del c.d. SUPERAMMORTAMENTO ...continua a leggere

Fattura elettronica: seminario gratuito a Montegiorgio (FM)
Data:10/10/2018
Domenica 21 Ottobre 2018 si terrà a Montegiorgio un seminario gratuito sulla fattura elettronica...continua a leggere

Impianti Fotovoltaici, profili fiscali, economici, finanziari ed amministrativi
Data:21/09/2018
L'evento si terrà Venerdi 28 Settembre a San Benedetto del Tronto, presso l’Auditorium comunale Tebaldini, Viale De Gasperi n.120 con inizio alle ore 15....continua a leggere

Addio al pagamento dello stipendio in contanti
Data:22/11/2017
in arrivo la tracciabilità anche per gli stipendi. A breve il pagamento di dipendenti e collaboratori solo con bonifico, assegno o disposizioni di pagamento alle banche e poste....continua a leggere

Corte di cassazione: Contraddittorio preventivo – 17426/2016 depositata il 30/08/2016
Data:31/08/2016
La sentenza della sezione sesta della corte di cassazione n. 17426 depositata il 30/08/2016 conferma la non obbligatorietà del contradditorio preventivo per gli accertamenti a “tavolino”. La vicenda trae origine da un avviso di accertamento Irpef e Irap emesso dall’agenzia delle entrate a seguito di indagini finanziarie ex art. 32 Dpr 600/73. Sia in primo che in secondo grado le commissioni si erano espresse a favore del contribuente: ossia, l’avviso di accertamento emesso in violazione del com...continua a leggere